Reti Antiafidi

Fra le moderne metodologie di lotta integrata/biologica   l’utilizzo delle reti antinsetto o  antiafidi  rappresenta una delle principali misure di contenimento delle infezioni virali  nelle colture orticole e floricole, esse agiscono impedendo l’entrata nelle serre di  quegli insetti (tripidi, afidi, piralidi) portatori di virus dannosi per le colture, parassiti  divenuti molto spesso  resistenti agli insetticidi. Il colore bianco garantisce la massima luminosità e la diversa dimensione del foro si presta alla protezione di  differenti tipi di insetti.

Le nostre reti

Reti in monofilo di HDPE superstabilizzato ai raggi UV. Posta sulle serre, inpedisce agli insetti di entrarvi ed attaccare le coltivazioni.